In questo periodo si parla sempre più di cordata. Nella mia vita quotidiana, mi capita di andare dal panettiere e sentire il vecchietto prima di me che dize “Ze li aerei son sempre più veci…” e poi mi sorride cercando un consenso mentre io non mi ricordo manco perché sono entrato dal panettiere… E allora lui (panettiere) mi guarda e mi inizia a spiegare che si stava parlando di aerei e di Alitalia e bla bla bla incomincia un mezzo fraseggio/palleggio ((odioso)) che sinceramente speravo di prender quel che mi serviva e andarmene… e invece mi ritrovo tra parole come: Air france – stuert (come dice lui) – hostess (questo lo sà come si dice!) – alitalia – tedeschi e francesi che ci fottono – cordata – soldi nostri – soldi che prendono quelli là – quelli là – e poi mettiamoci pure berlusconi e prodi che ci stanno sempre bene in questo periodo. E io che ero venuto solo per un pò di pane…dio bon’!!! Ma non finisce qui perché mentre tento di fuggire vengo fermato dallo stesso vecchio che si è fermato davanti al negozio e scatta in una discussione quasi furiosa, in cui mi dice “Fasemo una cordata…” e allora mi inizio a chiedere “ma perché lo chiedi a me?” io sono solo un universitario con pochi spiccioli e affamato del suo pane quotidiano (citando quel poco che mi ricordo delle poche sante messe!) E allora ha ragione Andrea Riviera dicendo “chi non aiuta la sua flotta è un fijo de na ……. “

Annunci